Matteo Cavallito

Matteo Cavallito, giornalista, scrive da molti anni per il mensile Valori svolgendo inchieste sui temi economici, sociali e finanziari. Dal 2016 è membro del Comitato di Indirizzo del corso di laurea in Scienze Storiche dell’Università degli Studi di Genova. È coautore, per la Fondazione Finanza Etica, del primo rapporto La finanza etica e sostenibile in Europa (2017).

 

Come ridurre i fertilizzanti chimici grazie ai legumi

I legumi collaborano con i microbi per fissare l’azoto nel suolo, arricchendo quest’ultimo con sostanze nutritive essenziali. Questa caratteristica attira ovviamente l’attenzione d...

Bioplastica dall’erba nativa delle praterie americane

L’erba nativa delle praterie americane può essere utilizzata per produrre bioplastica biodegradabile. Lo sostiene uno studio a cura della South Dakota State University. L’indagine...

I batteri sono un’alternativa ai fertilizzanti chimici

È possibile sostituire i fertilizzanti chimici con i batteri? È possibile utilizzare i microorganismi e i loro servizi per il suolo riducendo così l’impatto climatico dell...

Soil Association: “Con i fertilizzanti azotati la neutralità climatica è impossibile”

L’impiego continuo dei fertilizzanti chimici di origine fossile mette a rischio gli obiettivi di azzeramento delle emissioni nette nel Regno Unito. Lo sostiene la Soil Association, un’or...

Le banche che finanziano la deforestazione

Le intese raggiunte a livello internazionale e i crescenti allarmi sulla crisi climatica e la perdita di biodiversità non frenano il sostegno finanziario alla deforestazione. È la...

Crisi alimentare in arrivo prima del previsto: il monito dell’Onu

Il mondo potrebbe dover affrontare una crisi alimentare particolarmente grave prima del previsto. Lo ha sostenuto il presidente della Conferenza ONU sulla desertificazione, Alain-Richard Donwahi, ci...

Indonesia, la transizione dal carbone alla biomassa alimenta la deforestazione

Gli sforzi dell’Indonesia per ridurre la propria dipendenza dal carbone rischiano di produrre un aumento della deforestazione. Lo sostiene uno studio a cura del think tank ambientalista Trend Asia...

In Africa l’agricoltura scommette sullo sharing dei trattori

La carenza di macchinari agricoli rappresenta un problema noto per l’Africa. Fondata a Nairobi, Hello Tractor è un’applicazione che punta a favorire la cooperazione tra gli agricoltori e i prop...

Europa sotto accusa: l’industria della gomma sta distruggendo le foreste africane

Alimentata dalla domanda europea, l’industria della gomma sarebbe responsabile di una massiccia opera di deforestazione nell’Africa centro-occidentale quantificata in 520 km2 dal 2000 ad oggi. L...

Contro l’erosione, la Cina lancia la campagna del suolo nero

La Cina intensifica gli sforzi per la protezione del suolo nero, il terreno fertile destinato a soddisfare una quota importante della sua domanda di cibo. “I legislatori cinesi stanno valutando un...

FAO: la tutela del suolo è la prima risposta alla crisi alimentare

Il suolo ha “un ruolo vitale” per la sicurezza alimentare e potrà contribuire a porre fine alla fame nel mondo. “Ma solo se sapremo affrontare le minacce globali a partire dallo squilibrio de...

Consumo di suolo: in sette anni l’Europa ha perso il doppio dell’area di Londra

La denuncia dell’Agenzia UE per l’Ambiente: tra il 2012 e il 2018 la perdita di suolo in Europa ha riguardato soprattutto i sobborghi e le zone semi rurali che rivestono un ruolo chiave per l’...

Agricoltura e suolo contribuiscono al calo delle emissioni in Europa

Tra il 1990 e il 2020 le emissioni annuali di CO2 equivalente sono passate da 5,65 a 3,7 miliardi di tonnellate. La riduzione dell’uso dei fertilizzanti e del numero dei capi di bestiame ha dato u...

La bioeconomia circolare può salvare il suolo, ma serve una spinta normativa

“La bioeconomia circolare è necessaria per trainare la transizione ecologica e la competitività del Paese”. Ma il suo funzionamento “richiede un approccio sistemico che coinvolga agricoltura...

La sostenibilità vale di più

$22.890.000.000.000. Quasi 23 trilioni di biglietti verdi. È il controvalore degli investimenti sostenibili rilevato nel mondo alla fine del 2016, l’ultimo anno per il quale esistono da...