Il 2018 è l’anno del plogging. Infatti è solo da quest’anno che il termine usato per indicare la raccolta dei rifiuti durante l’attività di jogging si è imposto a livello internazionale. “Plogging” ha origini svedesi e deriva dal verbo plockaapp, ovvero pick-up, raccogliere. Termine che in Svezia si usa già dal 2016 per indicare runner armati di guanti e sacchetti intenti a pulire strade e parchi dai rifiuti abbandonati, e che così facendo uniscono l’esercizio fisico al rispetto per l’ambiente. La diffusione del plogging si è avuta grazie a Instagram. Nel giro di due anni si contano più di 4.000 post con l’hashtag #plogging proprio mentre si diffondono campagne in tutto il mondo per prevenire l’inquinamento di plastica nel mare. L’attrattiva del plogging è la sua sempl...